giovedì

Ed eccomi dopo un mese vi regalo la mia frolla perfetta ^_^


Cari amici ben trovati, con questo post chiudo la stagione primaverile, e a dirla tutta credo chiuderò pure quella estiva, con questa frolla che a parer mio è perfetta...e che non credo cambierò mai più.
Dopo svariati tentativi e frolle gettate nella spazzatura, ecco finalmente la mia personalissima ricetta della frolla.
Diciamo che l'idea della ricetta l'ho presa in prestito da Lauretta della Farfalla di cioccolato poi ovviamente l'ho modificata, è la mitica 3-2-1
Ingredienti
Per la frolla
300 g di Farina 00
200 g di Zucchero a velo
1 uovo intero
100 g di strutto morbido
Per la crema:
150 g di Zucchero semolato
2 tuorli
70 g di Farina 00
la scorza a piacere grattugiata di limone
500 ml di latte tiepido
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
Nella planetaria con il gancio a foglia, mettiamo tutti gli ingredienti per la frolla eccetto lo strutto , a velocità elevata, vedremo che si formeranno tante mollichine, a quel punto è il momento di aggiungere lo strutto,  la frolla si compatterà immediatamente, formiamo una palla, foderiamo con della pellicola trasparente poniamo in frigo a lasciamo  riposare per almeno un'ora.
Intanto prepariamo la crema pasticcera, sempre nella planetaria con la frusta lavoriamo i tuorli con lo zucchero, fino a fare diventare il composto abbastanza cremoso, aggiungiamo l'estratto, la scorza del limone, la farina e lavoriamo, aggiungiamo il latte tiepido a filo, versiamo il tutto in un pentolino, e cuociamo a fuoco lentissimo e con una frusta giriamo sempre per evitare che si formino dei grumi, appena comincia ad
addensarsi togliamola dal fuoco immediatamente e lasciamo raffreddare.
Usciamo la frolla dal frigo, spolverizziamo il piano di lavoro con della farina stendiamo la pasta dello spessore di almeno 1/2cm, imburriamo lo stampo per la frolla e spolverizziamo di farina, stendiamo la frolla, poniamoci sopra dei ceci, o in alternativa di fagioli secchi, in questo modo eviteremo che la frolla si gonfi e perda la forma, ed inforniamo a 180° fino a doratura dei bordi.
Appena la frolla sarà fredda versiamoci la crema, adagiamo della frutta a piacere nostro e gustatevela ^_^


Buone vacanze a tutti e divertitevi quest'estate...



7 commenti:

Laura Distefano ha detto...

Ehhh che dire...favolosa la modifica dello strutto che proverò quanto prima. Ma onor del vero la ricetta l'ho solo presa in prestito dal blog MT. Però mi prendo il merito di avertela suggerita :*

Stefania Benedetti ha detto...

ottima idea l'uso dello strutto, mi ricorda i dolci di mia nonna dal gusto strepitoso, io purtroppo non riesco a trovarlo con molta facilità

Ana Blanca López ha detto...

Una tarta deliciosas sin ninguna duda. Saludos.
Blanca de JUEGO DE SABORES

Francesca Serani ha detto...

Che dire, una torta fantastica!

Francesca Maria Battilana ha detto...

Giusto perchè sto facendo colazione davanti al pc ti rubo una fettina :)

Elisa Fini ha detto...

Che meravigliaaaaa!

Lucia ha detto...

Super goloso!!!

Posta un commento

Leggo sempre con immenso piacere i vostri commenti, anzi mi rendono felice...esprimete senza problemi la vostra opinione...e se provate le mie ricette fatemi sapere se vi sono piaciute