lunedì

Morbidini versione definitiva !!


Dunque eccoci arrivati al giro di boa, ho finalmente trovato l'impasto perfetto per i panini che vendono al panificio, ora non solo  non li compro più ma non  ho più intenzione di cambiare la ricetta questi sono e questi restano, morbidezza, consistenza, sofficità, tanti giorni, sono loro!
Ingredienti:
500 gr di Farina 00;
250 ml ml di Acqua tiepida;
1 cubetto di lievito di birra;
100 gr di strutto morbido;
50 gr di zucchero;
1 cucchiaino di sale;
Per cominciare sciogliamo il lievito nell'acqua tiepida, nell'impastatrice mettiamo la farina, lo strutto morbido, lo zucchero ed il sale, accendiamola e cominciamo ad impastare piano piano e lentamente, facciamo colare l'acqua con il lievito sciolto a filo e facciamola incorporare al resto dell'impasto, l'impasto resterà abbastanza morbido, e appiccicoso  non importa aumentiamo la velocità dell'impastatrice e lasciamola lavorare per circa 5 minuti abbondanti, comincerà a prendere consistenza e struttura, lasciamola lavorare ancora l'impasto  diventerà ancora  più  consistente , ma sempre morbido, a quel punto si staccherà dalle pareti della ciotola e salirà per  il gancio, allora è il momento di lavorarlo con le mani, se risulta ancora un pochino appiccicoso basta farvi cadere qualche cucchiaino di farina sulle mani e lavorare ancora per qualche secondo l'impasto come se fosse un momento unico tra voi e lui, se ancora si appiccica alle mani aggiungente poco per volta altra farina ma ogni volta sempre pochissima, a questo punto è il momento di riporlo su di una ciotola e farlo lievitare per almeno 1 ora in forno con la lucina accesae e ricoperto di carta trasparente.
Appena avrà raddoppiato il suo volume è il momento di formare tante palline di circa 30 g l'una, rivestiamo la placca  con della carta  forno e riponiamo il tutto in forno e facciamo lievitare per almeno altre due ore. Appena avranno raddoppiato il loro volume inforniamo a 180° per circa 20 minuti, ma controllate la cottura, evitate di farli troppo cotti potreste rischiare di indurirli, appena saranno abbastanza freddi potete congelarli e scongelarli 20 minuti prima dell'utilizzo e sembrano appena fatti. In bocca al lupo e fatemi sapere vi aspetto!


E questo è l'interno



9 commenti:

giovanna pisano ha detto...

mamma che delizia,copio subito la ricetta :-)

Cinzia ha detto...

bellissimi questi panini ...brava come sempre

Un'arbanella di basilico ha detto...

Ciao Francesca, che piacere ritrovarti! Sto bene, grazie, e tu hai passato buone vacanze? Questi panini sono una meraviglia, me li mangerei subito subito, molto volentieri! Se entro domenica pubblichi una ricetta con verdure o frutta me la mandi per la raccolta del WHB? Mi farebbe tanto piacere, qui trovi le regolette semplici da seguire
http://arbanelladibasilico.blogspot.it/2013/09/la-mia-prima-volta-con-il-whb401.html
Se partecipi, non stare a mandarmi la mail, basta che me lo dici e mi vengo a prendere foto e link. Un bacione grazie e a prestissimo :)

Flavia Pernice ha detto...

possiamo definirti la regina dei lievitati :-) sono perfetti!

lucy ha detto...

direi che ti sono venuti perfetti!!!grazie di questa ricetta che da risultato è affidabile

Patty ha detto...

Ho deciso, sei un genio dei lievitati!
Ed io sono invidiosissima!
Adoro questi panini. Un bacio, Pat

Cinzia ha detto...

Questi panini sono un sogno ,fai cose bellissime e anche le foto sono stupende ciao cara un saluto

Tiziana Pitichella ha detto...

Ciao mi chiamo Tiziana trovo questo tuo blog molto interessante ed ricco di consigli utili in cucina e al tempo stesso molto elegante. Questi panini sono deliziosi per gli occhi figuriamoci al palato. Da oggi tua follower +g. Mi farebbe piacere se anche tu passassi da me per regalarmi un tuo follower +g e qualche consiglio per questa mia nuova avventura nel web. Ciao http://lacucinadipitichella.blogspot.it

Angela ha detto...

Bene, li proverò anche io .... ^_^

Posta un commento

Leggo sempre con immenso piacere i vostri commenti, anzi mi rendono felice...esprimete senza problemi la vostra opinione...e se provate le mie ricette fatemi sapere se vi sono piaciute