venerdì

Lo spezzatino per MTC


Eh si...miei cari eccomi...mancavo da due mesi, e la sensazione di non ritornare più ad aggiornare il mio blogghino prendeva sempre più corpo, poi all'improvviso mi sveglio da questo torpore e mi ritrovo senza lavoro, senza casa, ma con tanta voglia di ricominciare, adesso ho un nuovo lavoro, avrò presto una nuova casa, cambierò città insomma signori c'è nell'aria tempo buono, ed io non ho nessunissima intenzione di uscire con l'ombrello :-p
Ed eccoci con l'ennesima sfida dell'MTC stavolta trattasi dello spezzatino e qui gioco in casa, e che si fa? Si gioca!
Quando ho visto  la proposta di Chiara e Marta io che di tradizione me ne intendo "l'è vero sinori" mi sono detta che non dovevo farmela scappare e così ho fatto, ma come al solito ottocentomila foto per una quasi decente e ottocentomila piatti sporchi per una presentazione quasi decentE, p.s. ho pure rotto la lavastoviglie!!
Dunque veniamo a noi per chi non lo avesse chiaro la sfida di questo mese è lo spezzatino ecco il banner:
Ed ecco la ricetta:
Ingredienti:
600 gr di taglio maiale magro per spezzatino;
1 cipolla rossa;
1 gambo di sedano;
3 carote;
Olio evo 4 cucchiai;
1L di brodo vegetale;
600 gr di patate 
1/2  bicchiere di vino bianco
Per prima cosa infariniamo la carne e rosoliamola in padella con un cucchiaio di olio evo, tritiamo cipolla sedano e le carote, rosoliamo appena e aggiungiamo la carne facciamola sfrigolare e poi aggiungiamo il vino bianco lasciamolo evaporare, e a poco a poco aggiungiamo il brodo vegetale lasciamo cuocere il tutto a fuoco lento, mescoliamo e qualora fosse necessario aggiungiamo qualche mestolo di brodo. 

Facciamo cuocere per circa 2 ore, in ogni caso io mi regolo che lo spezzatino è pronto, quando infilzando la forchetta nella polpa di carne, quest'ultima si sfilaccia a quel punto aggiungiamo le patate tagliate a tocchetti e lasciamole cuocere per circa 30 minuti.

Per il pane :
Ingredienti per la biga.
125 gr di Farina 0
125 gr di Manitoba
150 ml di acqua tiepida
3 gr di lievito di birra secco
Ingredienti per il 2° impasto
1 kg di Farina 0
la biga 
250 ml di acqua tiepida
30 gr di sale
Sciogliamo il lievito di birra nell'acqua tiepida, impastiamo tutti gli ingredienti della biga nell'impastatrice munita di gancio e lasciamo lievitare per circa 12-16 ore a temperatura ambiente di 23°;
io ho preparato la biga la sera prima.
Impastiamo tutti gli ingredienti del secondo impasto nell'impastatrice, esclusa l'acqua, e aggiungiamo la biga, e a filo aggiungiamo l'acqua amalgamiamo tutto e lasciamo lievitare per circa 2 ore, sformiano e diamo la forma di pagnotte e filoncini, intagliamo a centro con un coltello una croce e lasciamo lievitare per altre due ore,  inseriamo nel forno un pentolino con acqua e preriscaldiamo il forno a 230° posizioniamo le pagnotte in una placca antiaderente foderata di carta forno e cuociamo il pane per 15 minuti, dopodichè ultimiamo la cottura senza il vapore a 180° per circa 30 minuti.
Buon appetito miei cari..


14 commenti:

Patrizia ha detto...

ahhh la mia Merlicchia.....i cambiamenti sono sempre positivi...e poi cambi casa...lo sao che significa vero? che mi farai questo spezzatino...!

Terry ha detto...

ma dico io una chiamata per pranzo no??? positivo positivo sarà tutto bello :*

Farfallina ha detto...

Essere o non essere?...Questo e lo spezzatino...io NON voglio essere invitata a Casuccia nuova ne voglio che tu me lo faccia...però sappi che ormai le tue foto sono favolose!!! E va be ti voglio bene va ;D...presto MTCina pure io :D

ledakölnfmgroup ha detto...

Non vedo l ora di provarlo ............

Forno Star ha detto...

Bentornata con tutte queste meravigliose novità e questa ricetta che sa di buono!!!

Alessandra Gennaro ha detto...

ma braca, Francesca, è così che ci piaci! niente ombrello- e tanta voglia di sole! E non ci crederai, ma tutta questa energia è venuta fuori anche dalla ricetta: uno spezzatino robusto, con carne di maiale e patate, un pane all'antica, un piglio deciso nel presentare un piatto che ha davvero il sapore della svolta: e fan bene le tue fortunate vicine di casa, a dire che vorranno proprio magiare questo spezzatino, all'inaugurazione! complimenti e dita incrociate per tutto il resto!

veronica ha detto...

ma che buono francesca com stai ?
il tuo spezzatino e' perfetto con quei pani
io vado martedi a far l'interventoo èarriato il momento
un bacione grandissimo

Antonella ha detto...

mamma mia che spezzatino PUCCIOSO!!!!! complimenti davvero!!!!

La Cucina Spontanea ha detto...

Sono contenta ti sia rimessa ai fornelli proprio per questa ricetta!!E' bello leggere parole positive come quelle di questo post e sperare sempre nel tempo buono :)
Per quanto riguarda la ricetta, cosa dire?!Si vede che giocavi in casa perchè è un interpretazione più che riuscita!Un piatto che affonda le radici nella tradizione, fatto con cura ed amore. Brava davvero!In bocca al lupo per tutto quanto.
Chiara

roberta ha detto...

Bentornata Francesca!! Non sapevo ci fossero in arrivo tanti cambiamenti per te, ma ti auguro di cuore tutto il bene e il bello che ti meriti!! Fantastico il tuo spezzatino e quelle pagnottelle mi attiranto un sacco!

daniela ferri ha detto...

Innanzitutto in bocca al lupo per ogni singola novità che ti coinvolge in questo momento! e complimenti per questa ottima ricetta che hai dedicato al gioco, panini compresi :-)

TataNora ha detto...

Mai fatto il.pane con la vita. Mi è sembrato sempre complicato ma ora, con la tua spiegazione chiara e precisa, sembra accessibile anche per una panificatrice in erba come me.
Lo spezzatino poi è un compagno perfetto di cotanto pane.
Mai arrendersi Francesca, MAI. Le difficoltà ci aiutiamo conoscerci....superarle e ricominciare non è dà tutti.Grande!
Tutta la buona sorte che ti meriti....e NON sto parlando solo dì MTC.
Nora

๓คקเ ha detto...

Buonissimi, sia lo spezzatino, sia il pane.
Grande Francesca, e in bocca al lupo per tutto!!!

flavia galasso ha detto...

All'ultimo, ma non ultima, meraviglioso spezzatino, ma come dici tu... Giocavi in casa, splendido pane, ma come ci fai capire tu...ormai fai
Evitati un giorno si ed uno anche...... Niente ombrello...ma se anche piovesse... Si può aprirne uno tutto colorato... E tanto grande...un bacio, Flavia

Posta un commento

Leggo sempre con immenso piacere i vostri commenti, anzi mi rendono felice...esprimete senza problemi la vostra opinione...e se provate le mie ricette fatemi sapere se vi sono piaciute