giovedì

SAN VALENTINO CON MTC


E siamo qua! Ma stavolta di diverso c'è che L'MTC mi ha sconvolto, perchè non ho mai (parlo seriamente) immaginato o provato ad immaginare cosa significa prepare una torta o un dolce totalmente gluten free e non oso immaginare cosa possa provare la mia adorata Cardamono ogni volta che deve partecipare alla sfida di MTC, la ricerca degli ingredienti, l'uso di attrezzatura non contaminata, insomma adesso seriamente mi rendo conto di quanto sia difficile, e come ogni volta per lei sia davvero una sfida.

Questo mese è capitato che di mezzo ci fosse San Valentino e allora ho pensato quale migliore occasione se non osare con una red velvet gluten free total Red e quando dico total è total,  per il mio adorato marito che si merita questo ed altro? Sono contenta, estremamente contenta, perchè posso dire con estrema fierezza e certezze che ci sono riuscita, l'impresa mi sembrava assai ardua, ed invece eccomi con un risultato che a me piace, ma poi vediamo che dicono gli MTCINI...^_^ ma sopratutto i giudici ^_^ 
Per intanto vi comunico che non ho cucinato sui tacchi a spilli nonostante l'invito fosse stato rivolto a tutte 
:-p..ma sapete com'è ho difficoltà a restare in equilibrio, pur non di meno, visto che si tratta della mia Cardamona c'ho provato e quindi metto il banner 
Ma ve lo posso giurare è impossibile restare sui tacchi a spillo mentre impasti, inforni, tagli gli strati, nel frattempo a tua figlia scappa la pipì..insomma..come diceva mio nonno "LASSAMU PEDDIRI"!
Ingredienti: 
160 gr di farina di riso sottilissima tipo amido  Rebecchi;
60 gr di fecola Auchan;
30 gr di farina di Maizena;
1/2 cucchiaino da tè di sale;
8 gr cacao amaro Venchi;
110 gr burro non salato a temperatura ambiente;
300 gr di zucchero semolato;
3 uova medie
1 cucchiaino da caffè di estratto vaniglia bourbon ;
240 ml di latticello( ho fatto incadire il latte per circa 30 minuti con due cucchiai di limone);
1 cucchiaio di colorante rosso (io ho usato un cucchiaino di colorante rosso Wilton)
1 cucchiaio di aceto bianco
1 cucchiaino da tè di bicarbonato di sodio
Pre-riscaldate il forno a 175°C.
In un recipiente mescolate le farine, il sale, il cacao. In un altro recipiente, sbattete il burro per 2-3 minuti, finché sarà soffice e poi aggiungete lo zucchero e sbattete per altri 3 minuti.
Aggiungete le uova, una alla volta, sbattendo 30 secondi dopo ogni aggiunta.
Mescolate il colorante al latticello e quindi versate poco per volta al composto di burro, alternando le polveri al latticello. Possibilmente iniziate e finite con la farina. Aggiungete anche la vaniglia e mescolate.
In una tazzina (capiente) mescolate il bicarbonato all’aceto bianco, facendo attenzione a versarlo subito nell'impasto (altrimenti ve lo troverete per tutta la cucina) e incorporatelo bene con una spatola.
Ho imburrato una sola teglia  da 15 cm di diametro e alta 20 cm spolverizzate con farina di riso. Fate cuocere per 40/45 minuti, o finché non vedete che è cotto (con il trucchetto dello stuzzicadenti!) ma io ho usato quello da spiedino...
Lasciate raffreddare la torta dentro la teglia (potete usarne anche una in silicone, ma è meglio usare la carta forno per evitare contaminazioni) per 10 minuti. Poi toglietela dalla teglia e lasciatela raffreddare, quindi fasciatela nella pellicola trasparente. Fatela riposare in frigo per diverse ore (io l'ho lasciata tutta la notte). In questa maniera sarà più facile da tagliare senza che si sbricioli e sarà più semplice mettere la farcitura. Non spaventatevi se vi sembra troppo dura, perché a temperatura ambiente tornerà morbidissima.
Questa è la ricetta base, a questa si possono aggiungere infiniti sapori. Si può conservare in frigo in un contenitore ermetico e riutilizzare quando se ne ha bisogno.
P.P.S questa è la ricetta tale e quale a quella di Stefania, perchè se è gluten free così deve essere, non mi sono azzardata neanche un po' a modificarla, per paura che mi potesse svariare tutto. Quindi se volete eseguitela così, ma vi prego se avete intenzione di invitare un celiaco non allontanatevi neanche un po' Stefania lo sa quello che dice e su questo vi posso garantire che non sbaglia mai ^_^
Per la crema io ho usato un Curd ai frutti di bosco:
250 gr di frutti di bosco;
1 uovo piccolo
35 gr di burro piccolo;
40 gr di Maizena;
50 gr di Zucchero semolato
Ho frullato tutti gli ingredienti poi li ho fatti rassodare sul fiamma dolce proprio come mi ha insegnato la mia Ginestra, ho versato il tutto in una ciotola e fatta raffreddare completamente coperta da un velo di pellicola. Appena si è raffreddato.montiamo alla massima velocità con le fruste elettriche e la rendiamo in questo modo molto vellutata e la crema è fatta.
Ho uscito dal frigo la red tagliata con un cutter a forma di cuore ed ho preparato gli strati, farcita con il curd di frutti di bosco e fatta riposare in frigo..

Poi ho preparato una gelè :
100 gr di frutti di bosco sopratutto More;
2 cucchiai di zucchero di canna;
2 cucchiai di succo di limone.
In un tegamino ho messo i frutti di bosco, zucchero ed il succo di limone, cotto a fiamma dolce, ho lasciato sciogliere lo zucchero e poi appena si è raffreddata leggermente..l'ho versato sopra la mia red velvet
P.S. Stasera si magna..ma solo stasera..e il marito non ha ancora visto nulla..in anteprima la conoscete solo voi... ^_^ 
BUON SAN VALENTINOOOOOOOOOOOOOOOO <3 <3 <3

40 commenti:

eres ha detto...

prima cosa: MA LO SAI CHE SIAMO LA 205° FOLLOWER PER ENTRAMBE!??!?!? NAAAAAAAAA ihihihihih

la tua red velvet è veramente appetitosa, mi piace tantissimo, beato il maritino ^_^
E per la cronaca, che non me ne voglia la signora "cardamomo" ( ;P) ma io sui tacchi non ci so proprio stare :( quindi io nn c'ho provato neanche con il pensiero, un applauso a te che almeno hai messo il banner ahahahah ;)

Rosaria Orrù ha detto...

ma che belle!! ma tuo marito lo sa che ha una moglie con le manine d'oro!! complimenti!

Francesca ha detto...

buon 205 allora ;-)

Francesca ha detto...

secondo me no! :-P

pâtes et pattes ha detto...

Bellissima per San Valentino! Complimenti!

fantasie ha detto...

Eccomi! E ovviamente sui tacchi! Ti perdono solo per amore di quella cucciola piccola piccola che assomiglia tanto alla mia bambola preferita e si chiama come mi sarebbe piaciuto chiamare una eventuale femmina (anche se poi avevamo deciso per Ornella).
Per la ricetta invece ti faccio un applauso! Hai usato un curd (e io li adoro) e pure la gelèe... insomma, mi piacerebbe essere lì stasera ed assaggiare la tu RVC... dici che tuo marito se la prenderebbe? ;)
P.s. Ho scelto la ricetta! :)

Francesca ha detto...

allora senti signora mia..oggi è san valentino e come tale non accetto ospiti.. :-P.. anche se potrei fare un'eccezione per te, pur non di meno, accolgo il tuo perdono, ma sappi che la mia cucciola a palermo non ci verrà mai ;-) ecco questo lo vorrei ribadire ;-)e ancor di più e questo te lo meriti tutto, e scherzi a parte un GRAZIE urlato a te, che davvero mi hai regalato un qualcosa in più del quale ne avevo estremamente bisogno. Mi rendo conto di quanto sia difficile la cucina Gluten Free, solo adesso!

Marta Martignone ha detto...

mamma mia che bella!! e che buona sarà anche :D bravissima! nuova iscritta!!
Ti va di seguirmi anche tu? www.incucinaconmarta.blogspot.it

Loredana ha detto...

Ma che cuore meraviglioso e cge red velvet riuscita, si vede che è fatta con amore , anzi con l'Amore, quello che avvolge tutti coloro che ti circondano, anche la pupa a cui scappa la pipì mentre stai impastando ;)

un abbraccio e buon san Valentino

Francesca ha detto...

certo che ti seguo, anzi piacere di conoscerti ^_^

Francesca ha detto...

già l'avrei ammazzata...ahahhahah grazie Lory ^_^

Francesca ha detto...

grazie :-)

Anna Luisa e Fabio ha detto...

Che bello il tuo cuore tutto rosa!!!
Non solo abbiamo avuto la stessa idea per la forma, ma ci è mancato poco che facessimo anche a stessa farcitura...questa è telepatia! :-)))
Baci
Anna Luisa

Eleonora ha detto...

curd ai frutti di bosco e gelée di more.... ok sto sbavando sulla tastiera!!! la foto è radiosa, rende proprio l'idea della bontà: mi viene davvero voglia di provare ad addentare lo schermo!

stella ha detto...

Meravigliosa sia il curd che la gelé la voglio provare con l'angel cake :-D

Semplicemente Buono ha detto...

Complimenti red velvet cake riuscita!!! a noi questo mese la prova dell'MTC sembra più complicata del solito.. il che è tutto dire.
Buona serata.

Alessandra Gennaro ha detto...

Lassamu Peddiri i tacchi, ma concentriamoci su questa torta, che merita davvero. Hai avuto il gende pregio di lavorare sui frutti di bosco, creando sapori e consistenze diverse perfettamente equilibrati, anche dal punto di vista cromatico. Quando giudico un piatto, mi piace immaginare cosa c'è dietro, il lavoro di ricerca, di riflessione, di selezione che ti ha portato a scegliere un ingrediente e a scartarne un altro: e con questa Red Velvet, mi sono proprio divertita. Superfluo dire che la ordinerei, senza esitazioni, se la trovassi su un menu.
Davvero bravissima!

marifra79 ha detto...

E' semplicemente splendida... e irresistibile!! Un abbraccio

Paoletta ha detto...

Franciiiii....ma questo cuore è meravigliosoooooo....complimenti!Mi piace proprio tanto!

Marta Martignone ha detto...

grazie mille *.* piacere mio!:))

serena ha detto...

Gironzolando qua e la ho incontrato il tuo blog! é incantevole e le ricette molto interessanti Ti seguo da subito. Se ti va viene a farmi visita...!A proposito Buon WE!

Chiara Picoco ha detto...

red che più red non potrebbe essere e golosissima... anche senza tacchi.

Tiziana M ha detto...

è davvero molto bella la tua red velvet, tutto questo rosso, i frutti.. mi piace!!!

Francesca ha detto...

annamo bene! :-)

Francesca ha detto...

a no ti prego ahahhahaha

Francesca ha detto...

grazie Ale un abbraccio

Un'arbanella di basilico ha detto...

Ciao Francesca, piacere di conoscerti! Sono passata a dirti che ho copiato una tua ricetta per il contest di Flavia, la trovi qui
http://arbanelladibasilico.blogspot.it/2013/02/la-torta-del-compleanno.html
e ne ho pronta un'altra. Ti faccio anche i complimenti per la red velvet che è bellissima, e posso solo immaginare quanto sia buona. Purtroppo questo mese passo la mano, non ce la faccio a partecipare. Mi metto volentieri fra i tuoi followers, spero di sentirti, a presto
Carla Emilia

Sabrina ha detto...

Ciao e piacere di conoscerti!
Se non ti spiace io ptrendo un bel pezzettone della torta, grazie!!!
...........ma è bellissima!!! e dovrà essere anche buonissima!!
Mi unisco ai tuoi lettori con gioia.
Se ti va passa da me che ti offro qualcosa!
Ti aspetto su
www.delizieeconfidenze.com
Un abbraccio
Sabrina

Francesca ha detto...

ti ringrazio moltissimo

Francesca ha detto...

wowoowoo mia cognata....^_^

Francesca ha detto...

certo che mi va sono già dei tuoi

Francesca ha detto...

chiara appunto red red ahahhahaha

Francesca ha detto...

certo Carla con immenso piacere..sono già anch'io dei tuoi e grazie per il contest di Flavia

Francesca ha detto...

Grazie Tiziana sono felice

Francesca ha detto...

fatto Sabrina sono già dei tuoi

Francesca ha detto...

questa dell'angel cake mi inspira all'inverosimile..ottima anzi direi grandiosa direi

Francesca ha detto...

noooooooooo non lo è ahahhahaha :-P

Grillo Andrea ha detto...

Adoro la red velvet e la tua è spaziale. Complimenti per il blog, hai un nuovo follower! Se ti va passa a trovarmi e dimmi cosa ne pensi, ne sarei onorato!

Francesca ha detto...

mi sono aggiunta, tra i tuoi followe, il tuo blog mi piace moltissimo! ^_^

Clara pasticcia ha detto...

...era da qualche giorno che te la volevo commentare...è meravigliosa!!!!!! Prima o poi la farò anch'io la Velvet... complimenti Francesca <3

Posta un commento

Leggo sempre con immenso piacere i vostri commenti, anzi mi rendono felice...esprimete senza problemi la vostra opinione...e se provate le mie ricette fatemi sapere se vi sono piaciute