giovedì

Il salmone ha deciso che sposarsi con la frittata era un contratto davvero importante e che non poteva sottovalutare


Premesso che devo avere letto la ricetta da qualche parte, e che non mi ricordi assolutamente dove..ma questo può succedere..alla mia veneranda età....cmq questo piatto in realtà di tradizione non ha nulla, senonchè la frittata che era uno dei piatti preferiti della mia nonnina e che mi cucinava sempre, ma levando questo resta il salmone e il philadelphia alle erbe....che di certo non è come dire "TRADIZIONALE".
Ingrediente per 2 persone:
Per la frittata
3 uova grandi;
50 gr Formaggio grattuggiato,
50 gr Mollica secca,
latte 100 ml
Per il ripieno
125 gr di salmone affumicato;
125 gr. di philadelphia alle erbe, ma va bene anche quello semplice.
Preparate la frittata; quindi sbattiamo le uova aggiustiamo di sale aggiungiamo il formaggio grattuggiato, la mollica ed il latte, in un padella scaldiamo un filino di olio evo, cuociamo la frittata da un lato e dall'altro, appena si raffredda spalmiamo il philadelphia, adagiamo le fette di salmone arrotoliamo la frittata delicamente evitando di romperla tagliamola a fette larghe, e inforniamo per circa 10 minuti a 200° e la serviamo calda, ottimo antipasto, ma anche un ottimo secondo, Oh Dio....io ne mangerei a quintalate..... ^_^

1 commento:

EliFla ha detto...

Buonissimooooooo...da provare al più presto!!!Smack, oggi ci sei as usual mancata!!!

Posta un commento

Leggo sempre con immenso piacere i vostri commenti, anzi mi rendono felice...esprimete senza problemi la vostra opinione...e se provate le mie ricette fatemi sapere se vi sono piaciute